Alla scoperta della Calabria, del suo territorio, delle sue risorse e di tutto ciò che di meraviglioso ha da offrire

Enogastronomia

Chi si appresta a scoprire i prodotti tipici di Calabria si accinge a compiere un vero e proprio viaggio in un mondo pieno di colori e profumi della terra e del mare. Una cultura gastronomica millenaria, arricchita dall’approdo di diversi popoli, che offre una grande varietà di prodotti tipici locali. La cucina si basa sulla tradizione contadina, intenta a rielaborare e ad aggiungere "sapore" agli alimenti più poveri e semplici.

Il principe della tavola è il peperoncino, di cui i calabresi sono maestri nella coltivazione e nella conservazione, può essere consumato fresco, secco in polvere, in pasta e in salsa ed è un elemento fondamentale per la preparazione di uno straordinario prodotto conosciuto in tutto il mondo: la nduja, un insaccato dalla morbidezza unica, ottenuto dalla lavorazione della carne del maiale, che può essere gustato con il pane ma anche nella pasta e nella pizza. La patria della ‘nduja è Spilinga, alle pendici del Monte Poro, dove ogni anno si tiene la tradizionale sagra.

A pochi chilometri da Spilinga, troviamo l’altrettanto nota cipolla rossa di Tropea, dal sapore dolce, leggero e raffinato e ricca di proprietà benefiche e curative.

Grande importanza assume l’allevamento del maiale, dalle sue carni, infatti si ricavano, oltre alla già citata ‘nduja, la pancetta, il capocollo, la salsiccia e la soppressata di Calabria.

E poi ancora i pregiati vini, l’olio extravergine, i prodotti caseari.

Letto 150 volte

Free Joomla! template by Age Themes